Formazione - Scuole

PROGETTO DI FORMAZIONE PER I DIRIGENTI SCOLASTICI

Questa iniziativa nasce su richiesta di dirigenti scolastici che hanno colto quanto, per la loro professione, la linea culturale che va sotto il nome di Mediazione possa costituire uno strumento migliorativo e quanto la formazione sul tema della relazione rappresenti un’opportunità per elaborare e trasformare le tensioni accumulate nell’esercizio ordinario del proprio lavoro.

PRESENTAZIONE DELL’INIZIATIVA

Può una singola persona, il dirigente,
fare la differenza in organizzazioni
complesse quali le scuole?

Essere Dirigenti Scolastici non è mai stato semplice, ma i cambiamenti radicali che hanno luogo oggi nella scuola rendono questo compito ancora più complesso e difficile.
Il tradizionale modello di leadership non è più adatto a risolvere i problemi a cui la scuola dell’autonomia deve far fronte. Le relazioni interpersonali, con i docenti e le rappresentanze sindacali, con le famiglie e con gli alunni, con l’Ente Locale e il territorio, con i collaboratori interni ed esterni, per loro inedita complessità e tipologia, richiedono competenze, qualità e approcci del tutto innovativi.
A volte la presenza di micro e macroconflitti rende difficile guidare l’istituto verso i livelli desiderati: si guasta il clima relazionale, viene minata la coesione dei team di lavoro, diminuisce la motivazione e aumenta il senso di fallimento.
Il calo dell’autostima e la demotivazione diventano le reazioni più frequenti di fronte alle situazioni manifestamente o potenzialmente conflittuali.
In questi casi ci si chiede se si hanno sufficienti strumenti personali per far fronte alle prove che la vita professionale (o anche privata) ci pone, preoccupandoci dell’intelligenza razionale, l’unica che sappiamo di aver sviluppato nel corso dei nostri studi.
Difficilmente ci interroghiamo sul livello di padronanza dell’intelligenza emotiva, della quale, a volte, non abbiamo giusta consapevolezza o, molto spesso, non ci siamo occupati.
Eppure, questo tipo di intelligenza è così fondamentale da determinare, di fatto, il nostro successo professionale e personale.
Occorre svilupparla ed educarla.
Inoltre, urge arricchirsi di una nuova metodologia per la gestione dei conflitti, molto accreditata sul piano internazionale: la "Mediazione dei conflitti", in grado di potenziare e arricchire le modalità operative del Dirigente Scolastico impegnato a governare un universo di situazioni e professionalità ancora in fase di cambiamento.
Per tutti coloro che sono interessati a scoprire questo ambito inizia a Milano un percorso di formazione intitolato: "L’intelligenza emotiva: dalla mediazione del conflitto alla relazione costruttiva".
Avrà l’obiettivo di porre l’attenzione alla ricerca di modalità di rapporto "con l’altro" e "contro" l’altro, di sperimentare i principi della relazione costruttiva e le competenze per gestire pacificamente i conflitti endemici nel mondo della scuola.
Il corso seguirà una metodologia operativa e sarà rivolto ad un piccolo numero di persone...

Istitutodeva - Via Volturno n.80 - Res Fontana 521 - 20047 - Brugherio (MI)
email: istitutodeva@tiscali.it